Siti

Pieve di Soligo

Pieve di Soligo, in Provincia di Treviso

A Nord della provincia di Treviso, Pieve di Soligo si insinua in un territorio per buona parte pianeggiante e a tratti collinare (ricordiamo il colle di San Gallo) non lontano dal fiume Lierza, a carattere torrentizio, e Soligo che si getta nel Piave.

I Pievigini, gli abitanti (circa dodicimila) popolano un'area che occupa quasi diciannove chilometri quadrati di superficie con una densitā di popolazione che si aggira intorno ai seicento abitanti per chilometro quadrato; si fa valere come centro agricolo industriale tra le colline prealpine e il Montello.

Pieve di Soligo confina con i Comuni di Susegana (dodicimila abitanti), di Cison di Valmarino, di Follina, di Sernaglia della Battaglia, di Refrontolo (frontalmente al Montello e al Quartier del Piave, conosciuto peraltro per la produzione di vino) e di Farra di Soligo, circondato da colli e interessanti aree naturali ricche di sentieri e boschi.

E' la sua posizione geografica che le ha fatto attribuire il titolo di perla del Quartier del Piave. Pieve di Soligo si fa riconoscere per il paesaggio caratteristico ma anche per i ragguardevoli edifici che spesso non ci si aspetta da un paesino molto piccolo come quello in questione.

Dunque Pieve di Soligo non ha nulla da invidiare ai Comuni vicini, avvalendosi di un patrimonio artistico considerevole e di un paesaggio davvero unico. Le frazioni di Solighetto e di Barbisano non fanno altro che arricchire il territorio.

 

Offerte Hotel